Viale Piermarini 6/8 - 26900 Lodi (LO)

Riabilitazione in acqua post lesione del Sistema Nervoso Centrale

Riabilitazione in acqua post lesione del Sistema Nervoso Centrale

Un ambiente acquatico ci permette di fare molte cose che sulla terra ferma risulterebbero difficili o impossibili. In questo caso tornare a camminare per una persona con tetraparesi spastica post trauma. Diminuendo la quantità di carico che gli arti devono supportare, il paziente riesce ad effettuare un movimento più simile possibile a quello che eseguiva precedentemente al trauma. Allenando strutture corporee e ricostruendo gli schemi motori come non potrebbe fare sulla terra ferma. La riacquisizione di abilità complesse come la camminata è un processo che deve superare diversi passaggi in questi casi, inizialmente si deve lavorare sull’allungamento delle strutture muscolo tendinee del tricipite surale, il polpaccio. Inoltre, viene ripristinata la forza del quadricipite e del gluteo, solo in seguito, queste singole componenti dovranno essere utilizzate tutte assieme dal paziente che dovrà concepire il movimento, realizzarlo e ripeterlo molte volte per renderlo sempre più automatico.

Non è mai facile, e non tutte le persone posso fare tutto, ma tante persone possono fare tanto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.